Week Ahead: 23-27 Gennaio - Focus sugli USA

Pil e trimestrali faranno da contorno alla prima settimana di presidenza Trump. 

dec-USA

Sarà una settimana quasi interamente dedicata agli USA quella che si appresta ad aprire sui mercati finanziari. Gl investitori si concentreranno sui molti eventi in arrivo dall'altra sponda dell'Atlantico.


Il focus principale rimane sulle prime mosse di Trump. I mercati si sono portati già molto avanti, scontando tanto della politica fiscale ultra espansiva annunciata in campagna elettorale. A questo punto, gli operatori attendono che il neo presidente passi all'azione. Ogni elemento o ritardo che costituisca intralcio alla conduzione della sua politica ultra espansiva potrebbe deludere gli operatori, portando a dei cali in borsa.

Sul fronte macro, l'agenda si presenta fitta di figure interessanti. Su tutte spicca la stima flash del Pil del 4° trimestre e gli ordini di beni durevoli, entrambi previsti per venerdì. Presenti tra gli altri anche i dati sul mercato immobiliare.

Sul fronte corporate, la stagione delle trimestrali si intensificherà con l'arrivo dei conti dei colossi tecnologici, come Alphabet e Microsoft.
 

Lunedì 23 Gennaio

  • Indice manifatturiero Fed di Dallas gennaio, USA

Pubblicazione trimestrali Halliburton, McDonald’s e Yahoo! 

Martedì 24 Gennaio

  • Stima flash indici PMI gennaio, Eurozona
  • Stima flash indice PMI manifatturiero gennaio, USA
  • Vendite case esistenti dicembre, USA

Pubblicazione trimestrali Alibaba, Texas Instruments e Alcoa

Riunione di politica monetaria della South African Reserve Bank (SARB), Sudafrica

Mercoledì 25 Gennaio 

  • Tasso inflazione 4° trim., Australia
  • Indice IFO gennaio, Germania
  • Scorte settimanali di petrolio, USA

 Pubblicazione trimestrali AT&T, Boeing ed eBay

Giovedì 26 Gennaio

  • Stima PIL 4° trim., UK
  • Bilancia commerciale beni dicembre, USA
  • Richieste settimanali sussidi disoccupazione, USA
  • Stima flash indice PMI servizi gennaio, USA
  • Vendite nuove case dicembre, USA

Pubblicazione trimestrali Alphabet, Caterpillar, Intel e Microsoft

Venerdì 27 Gennaio

  • Tasso inflazione dicembre, Giappone
  • Stima flash PIL 4° trim, USA
  • Ordini beni durevoli dicembre, USA
  • Fiducia consumatori Univ. Michigan gennaio, USA

Inizia a fare trading

Apri un conto e riceverai i segnali di trading dei nostri esperti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di trading

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Modalità di vendita allo scoperto

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Errori comuni del trading

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.