Week Ahead: 20-24 giugno – Tempesta referendum UE, Brexit o Bremain

Agenda dei principali eventi economici della settimana

bg_great_britain_flag_1343611
Fonte Bloomberg

Settimana prossima avremo finalmente una risposta sul referendum UK per la permanenza nell’UE, uno dei principali rischi per l’andamento dell’economia globale. Dopo tante discussioni e il tragico omicidio della deputata laburista e attivista pro Unione Europea Helen Joanne Cox assassinata a Leeds da un militante nazionalista britannico, giovedì i cittadini del Regno Unito andranno alle urne per decidere se prolungare il matrimonio con l’UE o scegliere la scissione e prepararsi alle lunghe trattative per il divorzio.

Nella notte di giovedì avremo gli exit polls e i primi risultati che potranno impattare notevolmente i mercati già dalle prime ore del mattino di venerdì.

I riflettori saranno tutti puntati sul referendum inglese lasciando poco spazio agli altri eventi economici. Da segnalare tuttavia che la prossima settimana è ricca di appuntamenti. In Germania avremo gli indici di fiducia ZEW e IFO, in Eurozona gli indici PMI manifatturieri, negli Stati Uniti le audizioni al Senaro e alla Camera del governatore Janet Yellen.

 

Lunedì 20 Giugno

Bilancia commerciale, GIAPPONE;

Indice dei prezzi alla produzione, GERMANIA;

Audizione del governatore Haruhiko Kuroda, BoJ, GIAPPONE;

Bilancia commerciale, SPAGNA.

 

Martedì 21 Giugno

Rapporto Tankan, GIAPPONE;

Minute ultima riunione BoJ, GIAPPONE;

Indice dei prezzi delle case, AUSTRALIA;

Minute ultimo meeting Reserve Bank of Australia, AUSTRALIA;

Indice ZEW, GERMANIA;

Audizione del governatore Janet Yellen (FED), Commissione Bancaria Senato, STATI UNITI;

 

Mercoledì 22 Giugno

Indice di fiducia dei consumatori, ZONA EURO;

Vendite di case esistenti, STATI UNITI;

Audizione del governatore Janet Yellen (FED), Commissione dei Servizi Finanziari Camera dei Rappresentanti, STATI UNITI;

Scorte di petrolio, STATI UNITI.

 

Giovedì 23 Giugno

Referendum UE, GRAN BRETAGNA;

Indice PMI manifatturiero (stime flash), GERMANIA, FRANCIA, EUROZONA;

Ordini industriali, ITALIA;

Meeting Norges Bank, Decisione tassi, NORVEGIA;

Richieste settimanali di sussidi disoccupazione, STATI UNITI;

Indice Chicago FED National Activity, STATI UNITI;

Indice PMI manifatturiero (flash), STATI UNITI;

Vendite di nuove case, STATI UNITI;

Indice anticipatore, STATI UNITI;

Audizione Robert Kaplan, FED Dallas, STATI UNITI.

 

Venerdì 24 Giugno

Fiducia dei consumatori GFK, GERMANIA;

Indice IFO, GERMANIA;

Ordini di beni durevoli, STATI UNITI;

Indice di fiducia dei consumatori, STATI UNITI;

Numero di trivelle attive Baker-Hughes, STATI UNITI.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di fare trading con il Forex

    Scoprite come funziona il mercato finanziario più grande e più liquido del mondo. Spiegheremo come avviene la negoziazione delle valute estere e vi forniremo le nozioni indispensabili per accedere a questo importante mercato.

  • Tipologie di ordine

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Borse e prezzi

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.