Week Ahead: 05-09 marzo, riunioni banche centrali e NFP

Agenda dei principali eventi economici della settimana

bg_euro mario draghi
Fonte: Bloomberg

La prossima settimana sarà ricca di eventi macroeconomici e di interventi di autorità finanziarie. Sarà la settimana delle banche centrali con particolare attenzione al meeting dell’istituto centrale europeo. Sarà particolarmente interessante seguire la conferenza stampa del governatore BCE, Mario Draghi, per avere maggiori informazioni sulle prossime mosse della principale banca centrale del Vecchio Continente. Attenzione anche alle riunioni della Reserve Bank Australia, della Bank of Canada e della Bank of Japan.

Negli Stati Uniti l’appuntamento principale sarà la pubblicazione dei non farm payrolls e del tasso di disoccupazione. Riflettori puntati sulla crescita dei salari dei lavoratori.

 

Lunedì 05 Marzo

Risultati elezioni politiche, Italia;

Indici PMI servizi, Spagna, Italia, Francia, Germania, Zona euro, Regno Unito;

Indice Sentix fiducia investitori, Zona euro;

Vendite al dettaglio, Zona euro;

Indice ISM non manifatturiero, Stati Uniti.

Intervento del presidente della Federal Reserve Bank di Chicago, Charles Evans, a una conferenza all’Institute of International Bankers.

 

Martedì 06 Marzo

Meeting RBA, decisione sui tassi, Australia;

Conferenza stampa Philip Lowe, governatore RBA, Australia;

Vendite al dettaglio, Nuova Zelanda;

Produzione industriale, Brasile;

Inflazione, Russia,

Ordini alle fabbriche, Stati Uniti.

 

Mercoledì 07 Marzo

PIL 4T, Nuova Zelanda;

Prezzi delle case, Regno Unito;

PIL 4T, Zona euro;

Stima ADP nuovi posti di lavoro, Stati Uniti;

Meeting Bank of Canada, decisione sui tassi, Canada;

Scorte petrolio e derivati, Stati Uniti;

Pubblicazione Beige Book, Federal Reserve, Stati Uniti.

Intervento del presidente della Federal Reserve Bank di New York, William Dudley, a una conferenza sul recupero dell’economia dopo gli uragani Irma e Maria.

Intervento del presidente della Federal Reserve Bank di Atlanta, Raphael Bostic, a una conferenza su economic outlook.
 

Giovedì 08 Marzo

PIL 4T, Giappone;

Ordini industriali, Germania;

Meeting BCE, decisione sui tassi, Zona euro;

Conferenza stampa Mario Draghi, governatore BCE, Zona euro;

Richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, Stati Uniti.

 

Venerdì 09 Marzo

Meeting Bank of Japan, decisione sui tassi, Giappone

Bilancia commerciale, Cina;

Inflazione, Cina;

Produzione industriale, Germania;

Bilancia commerciale, Germania;

Prezzi alla produzione, Italia;

Produzione industriale, Regno Unito;

Non farm payrolls, Stati Uniti;

Tasso di disoccupazione, Stati Uniti;

Crescita salari, Stati Uniti;

Numero di trivelle attive, Baker Hughes, Stati Uniti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Il vostro piano di trading

    Un piano di trading è uno strumento che vi consente di definire chiaramente i vostri obiettivi e vi aiuta a conseguirli. In questo modulo spieghiamo come redigere e implementare un piano personale.

  • Introduzione alla leva finanziaria

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

  • Modalità di vendita allo scoperto

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.