Wall Street prova a rialzare la testa

L’indice Dow Jones si riavvicina ai 25 mila punti, prospettive grafiche rialziste di medio termine

US STOCKS

Nonostante le tensioni legate alle vicende geopolitiche (Medio Oriente, Corea) e alle questioni commerciali (accordi con Cina su dazi), l’indice statunitense Dow Jones IA è tornato a salire in modo consistente. Dai minimi di inizio maggio a 23480 punti l’indice ha mostrato un incremento di oltre 6 punti percentuali grazie a una stagione di trimestrali molto positiva.

Da un punto di vista grafico i prezzi hanno mostrato una forza relativa significativa. Dopo una lunga pausa di riflessione (caratterizzata dalla configurazione di un triangolo, classica figura di continuazione nei mesi di febbraio, marzo e aprile) l’indice americano è riuscito a spezzare le catene che lo trattenevano attorno ad area 23500.

Il breakout rialzista della figura di continuazione ha contribuito ad alimentare le prospettive grafiche positive di medio/breve termine. Prossimi target per le posizioni long ipotizzabili a 25500, massimo del 12 marzo, e l’ambizioso 27895 (proiezioni dell’ampiezza della figura).

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di gestione del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Tipologie di ETP

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

  • Che cos'è la vendita allo scoperto?

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.