S&P500 vola con volumi record dopo minute Fomc

Gli acquisti sugli indici Usa sono scattati dopo la pubblicazione dei verbali della Federal Reserve.

bg_wall_street_973269
Fonte: Bloomberg

Gli investitori sembrano aver dato peso ai dubbi espressi dalla Fed sul dollaro forte e alle basse prospettive di crescita dell'economia globale. Quelle considerazioni assumo molta importanza se consideriamo poi che i verbali risalgono a metà settembre.
Nelle ultime settimane, difatti, il dollaro ha continuato ad apprezzarsi in maniera abbastanza violenta, e i dati sulla crescita dell'Europa, e in particolare della Germania, sono stati a dir poco pessimi.
Dietro questi timori si maschera un periodo ancora lungo di tassi bassi, alla luce soprattutto delle basse prospettive di crescita dell'inflazione, che da gennaio è diventato un target di politica monetaria della Banca centrale Usa.
La reazione sui mercati non si è fatta attendere. I listini sono schizzati con performance che non si vedevano da oltre un anno e i volumi sono stati impressionanti.
L'S&P500, dopo un test rapido ai minimi da inizio mese a 1.925 punti, ha accelerato al rialzo, arrivando verso quota 1.970 punti. Solo un superamento di area 1.975 aprirebbe a un allungo verso quota 2 mila punti e poi 2.020 punti, massimi storici.
Solo una riproposizione sotto 1.950 punti potrebbe aprire a un ritorno verso 1.925 punti e poi verso i minimi di agosto a 1.900 punti.
 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Errori tecnici comuni

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Prezzi e ponderazione

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

  • Spiegazione sulle commodities

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.