S&P500, area 2.120-2.130 punti si conferma resistenza strategica

L'indice statunitense continua rimanere al ridosso dei massimi storici nonostante i timori di un rialzo dei tassi da parte della Fed.

bg_wall street new 1
Fonte: Bloomberg

La volatilità sugli indici americani è stata molto più contenuta rispetto a quella degli indici europei nelle ultime settimane. Questa eventualità è riconducibile al fatto che l'effetto Grecia ha ragionevolmente più impatto sull'Europa che non sugli Stati Uniti.


Più che effetto panico, il meccanismo di trasmissione arriva dal cambio Eur/Usd. L'eventuale deprezzamento della moneta unica a seguito delle tensioni sulla Grecia potrebbe portare il cambio verso il basso, creando scompiglio alle grandi aziende esportatrici Usa. Questo fattore potrebbe avere rimpercussioni importanti sugli Usa quanto più violente saranno le vendite sull'euro.

Ovviamente anche le decisioni di politica monetaria della Fed hanno un impatto sulle quotazioni degli indici Usa. Salvo dati estremamente deludenti, il mercato sembra essere ormai pronto per un rialzo dei tassi a settembre. Ma gli investitori sembrano avere l'attenzione rivolta al rialzi successvi al primo. Sarà quindi il ritmo con cui verrà condotta la politica monetaria restrittiva a spostare le decisioni degli investitori.

L'S&P500 potrebbe, quindi, allontanarsi dai massimi storici a 2.134 punti. Intanto al di sotto dei 2.100 punti, il mercato potrebbe tentare una discesa sino a 2.065 punti, minimi degli ultimi due mesi e area di transito della media mobile a 200 giorni. Sarà questo il supporto strategico che potrebbe determinare un affondo verso 1.800 punti. Indicazioni rialziste si avrebbero solo con un superamento deciso di area 2.130 punti, con primo target a 2.200 punti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Tipologie di ETP

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

  • Partecipanti del mercato

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Misura del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.