Rupia indiana in forte apprezzamento dopo azione Banca centrale

La Reserve Bank of India ha tagliato i tassi di riferimento al 7,75% dall'8%.

bg_indian_stock_exchange_1450017
Fonte: Bloomberg

Si tratta del primo taglio dei tassi da maggio 2013, giustificato dalle basse prospettive inflattive, come ha fatto sapere il governatore, Raghuram Rajan.
Il governatore ha fatto sapere che il tasso d'inflazione potrebbe scendere sotto al target della Banca centrale del 6% nel 2016 e ulteriori tagli potrebbero esserci nel caso in cui i prezzi al consumo dovessero rallentare ulteriormente.
La borsa indiana è subito schizzata verso l'alto, mentre la rupia ha recuperato terreno verso le altre valute mondiali.
Il cambio Usd/Inr è sceso sino a 61,70, minimi dal 13 novembre scorso. Dal punto di vista tecnico, la discesa si è arrestata sulla media mobile a 50 giorni, non lontano dalla trend line rialzista che congiunge i minimi di maggio 2013 con quelli del 2014.
Il supporto principale rimane collocato a 61,50, dove passa anche il 50% del ritracciamento di Fibonacci nell'ascesa partita a maggio scorso e la media mobile a 50 settimane. Al di sotto di questo livello si potrebbe assistere a un affondo verso quota 60,80 e poi a 58,50, bottom del 2014. La prima area di resistenza si colloca invece a 62,55.
 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Trading in leva

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

  • Stop

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Che cos'è un piano di trading?

    Un piano di trading è uno strumento che vi consente di definire chiaramente i vostri obiettivi e vi aiuta a conseguirli. In questo modulo spieghiamo come redigere e implementare un piano personale.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.