Rimbalzo fisiologico del petrolio ma prospettive ancora ribassiste

Seduta in rialzo per il greggio, il Brent risale di oltre un punto percentuale

bg_oil_pipework_refinery_1548767

Le quotazioni del greggio cercano di reagire dopo il forte ribasso evidenziato recentemente. Nel mese di novembre i prezzi del greggio hanno registrato una ulteriore flessione del 10%, toccando nuovi minimi delle ultime 10 settimane. La sessione di ieri è stata caratterizzata da un ennesimo spike ribassista legato alla pubblicazione del report mensile dell’OPEC (eccedenza di scorte di greggio ai massimi degli ultimi 10 anni) e delle scorte statunitensi di greggio in forte aumento, cifre che hanno confermato la situazione di “oversupply” (eccesso di offerta) sul mercato.

Riteniamo che, nel breve periodo, i prezzi del greggio rimarranno su livelli bassi vista la scelta dei paesi OPEC di non intervenire con un taglio nella produzione. Il meeting dei membri del cartello è fissato a inizio di dicembre a Vienna e le nostre attese sono per un nulla di fatto. Nonostante la possibile diminuzione dell’offerta di greggio dei paesi non-OPEC e l’eventuale aumento della domanda in vista della stagione invernale riteniamo che i prezzi del greggio non torneranno al di sopra dei 60 dollari al barile ma si manterranno nel range 40-55 dollari al barile.

Osservando il grafico del contratto sul Brent con scadenza Gennaio 2016 sulla piattaforma IG, possiamo notare come la reazione odierna sia ancora insufficiente per cambiare le prospettive grafiche ribassiste di breve periodo. L’eventuale cedimento del supporto a 45 dollari sarà la condizione che getterà le basi per una estensione della discesa verso gli obiettivi a 42,25. Segnali concreti di ripresa solamente sopra 47,20.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Mercati Forex

    Scoprite come funziona il mercato finanziario più grande e più liquido del mondo. Spiegheremo come avviene la negoziazione delle valute estere e vi forniremo le nozioni indispensabili per accedere a questo importante mercato.

  • Ordini stop e limiti

    In questa sezione vi presentiamo la nostra piattaforma per il trading online, PureDeal, e vi spieghiamo i vantaggi di operare con I CFD su un vasto numero di mercati. Tratteremo anche gli Stop e i Limiti e il funzionamento del trading con i prodotti a leva.

  • Dividendi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.