Petrolio, quanta volatilità per il meeting di Doha

Forti movimenti sul greggio (WTI Light Crude e Brent) sulle attese per l’esito della riunione in Qatar

bg_lubricating_oil_barrel_346633
Fonte Bloomberg

L’US Light Crude aveva toccato sulla piattaforma IG un massimo a 33,38 dollari al barile, picco delle ultime due settimane. Vi erano forti attese per il meeting di Doha dove si sono riuniti i ministri del petrolio di Qatar, Russia, Arabia Saudita e Venezuela, quattro tra i principali produttori di greggio. L’esito della riunione ha portato gli oil ministers a scegliere di freezare (bloccare) la produzione di petrolio ai livelli di gennaio.

Dopo le prime indiscrezioni sull’esito del meeting il petrolio ha evidenziato un ritracciamento significativo, mostrando un ribasso superiore ai 5 punti percentuali da 33,38 a 31,60 dollari al barile.

“Sell on news” o delusione degli investitori che si aspettavano molto di piu’ dalla riunione?

Crediamo che il meeting sia un primo passo per sensibilizzare i paesi produttori sui rischi delle pressioni ribassiste sul petrolio. Riteniamo, tuttavia, che sia ancora troppo presto per entusiasmarsi. Bloccare la produzione di 4 paesi ai livelli di gennaio non è ancora sufficiente a rilanciare le quotazioni del greggio. Le trattative dovranno continuare ancora a lungo per trovare una soluzione.

Da un punto di vista tecnico la reazione del petrolio (US Crude) non è ancora significativa. Solamente il superamento della resistenza a 35,20, picco del 28 gennaio, potrebbe allentare le pressioni ribassiste. Attenzione che il cedimento del supporto a 30 dollari creerebbe i presupposti per una discesa verso il sostegno a 28 dollari al barile.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Tipologie di ETP

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

  • Modalità di trading

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Trend

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.