Italia: pericolo scampato, ma l'incertezza resta altissima

Nel week end tramonta l'ipotesi del governo del Cambiamento dopo il veto posto dal presidente della Repubblica sul nome di Savona.

bg_italy_flag_1493347
Fonte: Bloomberg

Pericolo scampato, per ora. Sembra essere questa la lettura dei mercati all’indomani della remissione dell’incarico di formare un governo di Giuseppe Conte al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Le trattative sono naufragate sul nome indicato dalle due forze politiche M5S e Lega per il dicastero dell’Economia. La figura di Paolo Savona è stata aspramente criticata per le sue posizioni euroscettiche. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze è da sempre considerato strategico per l’attuazione del programma politico di un governo e per la stabilità finanziaria di un Paese, per questo motivo la designazione di Savona per quel dicastero era diventato per gli investitori quasi un pulsante per l’accensione di una crisi.

La reazione iniziale del mercato è stata positiva, con il FtseMib che ha aperto la seduta con un rialzo superiore all’1% e ha accelerato fino a +2%, salvo ritracciare successivamente e azzerare i guadagni. 

Medesimo movimento anche sul comparto governativo, con il BTp che ha provato a rimbalzare dopo i cali delle ultime due settimane. Il rendimento sul decennale è al 2,45%, dopo aver toccato 2,35%, mentre lo spread verso Bund è tornato sopra area 200 dopo essere sceso in area 190 punti base.

È pur vero che l’incertezza sulle prossime mosse rimane molto elevata. L’ipotesi di un governo di transizione con a capo Carlo Cottarelli potrebbe contribuire ad allentare ulteriormente le tensioni. Ma ottenere la fiducia non è una cosa semplice con questi numeri, pertanto, l'ipotesi di un ritorno alle urne immediato sta acquisendo maggiori consensi.

Inizia a fare trading

Apri un conto e riceverai i segnali di trading dei nostri esperti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Prezzi e finanziamenti

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

  • Misura del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Fare trading sul Forex

    Scoprite come funziona il mercato finanziario più grande e più liquido del mondo. Spiegheremo come avviene la negoziazione delle valute estere e vi forniremo le nozioni indispensabili per accedere a questo importante mercato.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.