Gbp/Usd: avvio positivo, quadro grafico rimane rialzista

Avvio di settimana positivo per il cambio tra la sterlina inglese e il dollaro statunitense (al momento a 1,6070).

Dopo un forte calo evidenziato venerdì il cable sembra essere tornato a mostrare segnali di crescita. Dal punto di vista tecnico discese fino sul supporto dinamico rappresentato dalla trendline rialzista partita dai bottom del 9 luglio (ora in transito a 1,5915) resteranno compatibili con l’ipotesi di realizzazione di un ulteriore segmento rialzista in grado di attaccare gli obiettivi situati a 1,6380 (picco annuale) e 1,6460. Conferme per tali prospettive grafiche di crescita arriveranno con il superamento di 1,6135 (50% del ritracciamento di Fibonacci della discesa dai massimi del mese in corso) e 1,6260. L’eventuale cedimento della linea di tendenza menzionata in precedenza sarebbe, invece, da interpretare come un primo segnale di debolezza, preludio a un possibile calo in direzione di 1,5750 e 1,57.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Tipologie di rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Mercati Forex

    Scoprite come funziona il mercato finanziario più grande e più liquido del mondo. Spiegheremo come avviene la negoziazione delle valute estere e vi forniremo le nozioni indispensabili per accedere a questo importante mercato.

  • Modalità di fare trading con il Forex

    Scoprite come funziona il mercato finanziario più grande e più liquido del mondo. Spiegheremo come avviene la negoziazione delle valute estere e vi forniremo le nozioni indispensabili per accedere a questo importante mercato.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.