Ftse Mib davanti all'ostacolo dei 22 mila punti

L'indice milanese torna ai livelli di venerdì dopo la partenza sprint di questa mattina.

Wall Street
Fonte: Bloomberg

Prosegue il recupero delle borse europee, che questa mattina hanno aperto in forte rialzo in scia alla buona prova di Wall Street. Sui mercati prevale un cauto ottimismo in vista degli eventi importanti di questo pomeriggio. L'attenzione è, infatti, interamente rivolta agli Stati Uniti, dove questo pomeriggio inizierà il meeting di Jackson Hole.

Gli esponenti delle principali Banche centrali del mondo discuteranno dei recenti sviluppi dei mercati finanziari, con un occhio di riguardo alla situazione cinese, alle commodity e all'inflazione. Proprio questi elementi sono stati citati ieri dal presidente della Fed di New York, William Dudley, come potenziali fattori in grado di minare la ripresa statunitense. Da qui la considerazione secondo cui il rialzo dei tassi di interesse a settembre diventerebbe meno probabile. Proprio queste notizie stanno sostenendo il mercato al momento.


Attesa anche la seconda lettura del Pil Usa relativa al secondo trimestre dell'anno, che dovrebbe mostrare un'accelerazione della crescita al 3,2% dal +2,3% della stima flash.


Dal punto di vista tecnico, l'indice Ftse Mib si trova al momento a un soffio della soglia dei 22 mila punti, dove passa anche il 50% del ritracciamento di Fibonacci nella discesa partita l'11 agosto e culminata sui minimi di lunedì scorso. Il superamento di tale riferimento potrebbe aprire a un allungo in direzione di 22.750 punti, minimi di fine luglio. Solo un riposizionamento sopra tale livello potrebbe definitivamente spalancare la strada nuovamente alla soglia dei 24 mila punti.


Il primo supporto odierno passa per 21.700 punti, massimi di martedì. Solo un cedimento di tale supporto potrebbe aprire a un pull back verso 21.200 punti. E' importante che tale riferimento non venga violato, pena una sensibile perdita di spinta e ritorno dell'incertezza.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Partecipanti del mercato

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Prezzi e finanziamenti

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

  • Driver dei mercati delle commodities

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.