Ftse Mib, apertura di settimana turbolenta

Apertura di settimana all’insegna della correzione per le borse europee, dopo i dati deludenti arrivati dalla bilancia commerciale cinese di gennaio.

bg_data_trader_850722
Fonte: Bloomberg

Il mercato, già appesantito dalle dichiarazioni di Tsipras davanti al Parlamento greco e dalle tensioni tra Russia e Occidente, deve fare i conti ora anche con i timori di un rallentamento della seconda economia del mondo. Tutti questi elementi stanno aprendo a una fase di correzione per gli indici che hanno corso molto nelle ultime settimane.

Anche il nostro Ftse Mib cerca di respirare dopo aver tentato di superare invano area 21 mila punti la scorsa settimana. Il cedimento di 20.400 punti aprirebbe a un ritorno verso 20.200 punti, bottom delle ultime due settimane e top di novembre-dicembre. Solo un cedimento di questo target potrebbe richiedere un test veloce ai 20 mila punti. È necessario che questo livello non venga violato per non deteriorare il quadro di breve termine. Per allontanare le tensioni attuali sarebbe necessario un ritorno sopra quota 20.650 punti, con primo target a 20.850 punti e poi a 21.100, top del 3 febbraio scorso. 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Introduzione alla leva finanziaria

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

  • Vantaggi e limitazioni

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Misura del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.