Ftse 100 resiste sopra 7 mila punti

Partenza in rosso per i principali indici europei dopo i massimi di venerdì.

Ftse 100 London
Fonte: Bloomberg

Anche il Ftse 100 di Londra rimane in territorio negativo, dopo aver superato venerdì la soglia dei 7.000 punti per la prima volta nella storia.
Questa mattina sul mercato stiamo assistendo a delle prese di profitto, in vista dei dati macro importanti che arriveranno dagli Usa e dell'incontro tra la Merkel e Tsipras di questa sera. Il mercato non sembra essere rimasto particolarmente scosso dai risultati delle amministrative in Francia, che hanno visto il partito Front National della Le Pen ricevere il 26% dei consensi, al secondo posto, subito dietro l'ex premier Sarkozy.
Dal punto di vista tecnico, il Ftse 100 di Londra cede circa lo 0,3% e rimane sopra area 7.000 punti. Il supporto qui è forte e un suo cedimento potrebbe aprire a una fase discendente verso 6.900 punti prima e 6.850 poi. Il supporto più interessante di medio periodo passa per 6.700 punti, minimi di inizio marzo. Qui gli acquisti dovrebbero tornare a prevalere.
La tenuta dei 7.000 punti sarà strategica per il rilancio delle quotazioni verso gli obiettivi situati a 7.100 punti e poi verso 7.250 punti.
 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Queste informazioni sono state preparate da IG, un nome commerciale di IG Markets Limited. Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.