Eurostoxx prova a rialzare la testa

L’indice europeo prova una reazione dopo la deludente seduta di ieri

bg_ecb_1372809
Fonte Bloomberg

I timori sulla Grecia hanno portato forti vendite nelle ultime ore, facendo arretrare l’Eurostoxx fino a un minimo degli ultimi 3 mesi circa a 3525 punti. Da tale riferimento è partito un rimbalzo anche grazie al buon dato macroeconomico pubblicato in mattinata sugli indici PMI. L’indice finale composito della produzione si è attestato a 53,9 punti dai 54 punti del mese precedente, rimanendo vicino ai massimi annuali e mostrando una espansione delle attività nel settore. Da sottolineare le ottime performance di Spagna (59,1 punti massimi degli ultimi 8 anni) e Italia (53,9 punti, picchi degli ultimi 10 mesi).

Dal punto di vista tecnico, nonostante la reazione odierna, l’impostazione grafica di breve periodo rimane molto debole. L’eventuale cedimento del supporto a 3525 creerebbe i presupposti per una discesa verso il sostegno posizionato a 3430, top di gennaio e 38,2% del ritracciamento di Fibonacci dell’ascesa dai bottom di ottobre 2014. Per allentare le pressioni ribassiste l’indice dovrà superare la resistenza situata a 3670, oltre alla quale si getterebbero le basi per un allungo in direzione degli obiettivi situati a 3740 e 3840. 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Grafici principali

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

  • Modalità di gestione del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Dividendi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.