Eur/Usd, bassa volatilità e cresce attesa Bce nel giorno di Martin Luther King

Bassa volatilità per il cambio Eur/Usd questa mattina dopo il tonfo di venerdì. 

bg_euro_1411603
Fonte: Bloomberg

Oggi le contrattazioni sembrano cercare una fase di stabilizzazione, complice anche la chiusura di Wall Street per festività (Martin Luther King Day). Tra gli operatori rimane, però, alta l’attesa per il meeting della Bce di giovedì prossimo, dove è alta l’aspettativa di un annuncio di Quantitative Easing dopo i recenti dati macro e i commenti arrivati dai vari esponenti del Consiglio direttivo.

Il cambio Eur/Usd oscilla nel range compreso tra 1,1550-1,1585. Per oggi la resistenza più vicina rimane collocata proprio sulla parte alta di questo range. Un eventuale allungo potrebbe condurre verso 1,1610, dove passa la media mobile a 50 ore. Al ribasso, invece, solo una rottura del supporto a 1,1550 potrebbe aprire a un affondo verso 1,15 e poi a 1,1460, minimi di venerdì.

In ottica settimanale, crediamo che i movimenti della moneta unica di venerdì in qualche modo possano riflettere già un QE superiore ai 500 miliardi di euro, pertanto, un’eventuale delusione su questo fronte potrebbe far recuperare terreno al cross Eur/Usd. Il target principale rimane a 1,1870, oltre il quale il cross non dovrebbe spingersi anche in caso di delusione Bce.

Nel caso di un annuncio di QE superiore ai 500 miliardi potremmo assistere a uno spike ribassista importante verso 1,14-1,1370, seguito da un sensibile rimbalzo, determinato per lo più da un effetto sell on news.

La lettura dei dettagli del piano da parte degli operatori sarà determinante e potrebbe lasciare un po’ di amaro in bocca. Anche questo potrebbe affievolire la caduta della moneta unica.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Vantaggi e modalità di trading

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

  • Limiti

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Introduzione ai CFD

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.