Eur/Gbp mette pressione ai bottom di dicembre

Oscilla intorno all’area di 0,83 il cambio tra l’euro e la sterlina dopo essersi avvicinato nelle ultime sedute ai bottom di dicembre.

Il cambio potrebbe essere soggetto a volatilità soprattutto giovedì, quando si riuniranno sia la Bank of England sia la Bce per decidere sulla politica monetaria. Non ci dovrebbero essere variazioni sul livello dei tassi, mentre alcune manovre non convenzionali potrebbero essere decise dall’Istituto di Francoforte. Dal punto di vista grafico, la discesa avviata dai massimi di metà dicembre ha quasi riportato il cambio in prossimità dei minimi del mese scorso a 0,8250. Sarà questo il supporto principale il cui cedimento proietterebbe il cambio in direzione di 0,8170, ultimo dei ritracciamenti di Fibonacci nel rally partito dai minimi di luglio 2012, e poi verso 0,81, minimi del 2013. Per un ritorno di positività bisognerà attendere il superamento di 0,8330, minimi di fine mese e top da inizio 2014. La resistenza successiva rimane collocata in area 0,8395 e 0,8415. 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di fare trading con il Forex

    Scoprite come funziona il mercato finanziario più grande e più liquido del mondo. Spiegheremo come avviene la negoziazione delle valute estere e vi forniremo le nozioni indispensabili per accedere a questo importante mercato.

  • Prezzi e finanziamenti

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

  • Trend

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.