Eur/Gbp, fase di discesa non ancora ultimata

Recupera un po' di terreno l'euro contro la sterlina dopo i recenti cali.

Il cambio sta tentando un rimbalzo fisiologico, dopo che la scorsa settimana aver aggiornato i minimi da gennaio 2013 nelle ultime sedute. L'andamento divergente delle politiche monetarie della BoE e della Bce stanno rafforzando la sterlina e deprimendo l'euro. I cali potrebbero non essere finiti qui. Il cross Eur/Gbp sta testando ora come supporto la trend line che congiunge i massimi decrescenti degli ultimi mesi che e' stata perforata a marzo. Il cedimento di questo livello aprirebbe a discese verso 0,8035 e poi a 0,7960, minimi di novembre 2012. Solo un superamento dei massimi della scorsa settimana a 0,8180 potrebbero aprire a un ritorno verso 0,8250, top di inizio mese. Questi movimenti saranno da considerarsi del tutto fisiologici.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Errori tecnici comuni

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Mercati Forex

    Scoprite come funziona il mercato finanziario più grande e più liquido del mondo. Spiegheremo come avviene la negoziazione delle valute estere e vi forniremo le nozioni indispensabili per accedere a questo importante mercato.

  • Che cos'è la vendita allo scoperto?

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.