Eur/Cad: che balzo dopo i dati su inflazione Zona Euro

Il cambio tra l'euro e il dollaro canadese sale a 1,5360 dopo cifre sull'indice dei prezzi al consumo di Eurolandia

La pubblicazione delle cifre macroeconomiche sull’inflazione in Eurolandia hanno dato una forte spinta alle quotazioni della moneta unica. I dati hanno mostrato che esclusi i prezzi energetici l’indice dei prezzi al consumo avrebbe mostrato, nel mese di febbraio, un incremento dell’1,2% su base annuale, superiore alle attese del consensus. La stima flash dell’indice grezzo è pari a un +0,8% (consensus +0,7% a/a). Le preoccupazioni degli addetti ai lavori sul prolungato periodo di inflazione bassa sembrano essere state sovrastimate. Diminuiscono cosi’ le probabilità che nel prossimo meeting della BCE il Consiglio Direttivo possa promuovere nuove misure non convenzionali a sostegno delle attività economiche.

Dal punto di vista tecnico il cambio tra la moneta unica e il dollaro canadese EUR/CAD continua a dare continuità alla tendenza rialzista di lungo periodo. Grazie alle cifre macro il cross è stato in grado di superare la strategica resistenza posta in area 1,5350 arrivando a segnare un massimo intraday a 1,5372, nuovo top da dicembre 2009. Il cambio potrebbe ora allungare in direzione degli obiettivi posti a 1,5450, ultimo dei ritracciamenti di Fibonacci della discesa dai top di dicembre 2008, e 1,57. Segnali di debolezza giungeranno, invece, con il cedimento del supporto a 1,49 circa, bottom di febbraio e area di transito della EMA70, preludio a una possibile discesa a 1,44.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Dividendi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

  • Modalità di vendita allo scoperto

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Introduzione ai CFD

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.