Eur/Aud corregge dopo commenti RBA

Il recupero del dollaro australiano sarebbe riconducibile ai commenti arrivati dalla Banca centrale australiana nella notte.

bg_australian flag 28aug14
Fonte: Bloomberg

La Reserve Bank of Australia ha fatto sapere che il rialzo dei prezzi delle abitazioni e i bassi tassi di interesse stanno creando degli squilibri sul mercato, con un eccessiva assunzione di rischio da parte degli operatori.
Questi elementi hanno alimentato tra gli operatori l'aspettativa di un rialzo dei tassi di interesse da parte della RBA, anche se i timori sulla debolezza dell'economia cinese stemperano queste attese.
Dal punto di vista tecnico, il cambio Eur/Aud sta correggendo dopo il balzo messo in atto da inizio mese. Il cross, dopo aver aggiornato i minimi da giugno 2013 a inizio settembre, ha dato seguito a un recupero che l'ha riportato a 1,4560 ieri.
La resistenza più importante rimane a 1,46, top di luglio. Oltre questo livello si aprirebbe la possibilità di arrivare sino a 1,48 e 1,50. L'uscita dalla trend line ribassista principale, che congiunge i top di febbraio con quelli di agosto, segnalerebbe un movimento di questo tipo.
Un eventuale pull back potrebbe riportare le quotazioni verso 1,42. Solo un cedimento di questo supporto potrebbe riaprire la possibilità di una ripresa della discesa avviata dai picchi di febbraio, con target a 1,40 e poi 1,38.
 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Prezzi e ponderazione

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

  • Tipologie di ordine

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Introduzione ai CFD

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.