Crollano le borse di tutto il mondo

Il rally si prende una pausa dopo una scia record.

bg_wall street new 2
Fonte: Bloomberg

Escono allo scoperto gli orsi dopo un letargo che durava da più di 400 sedute (scia record in cui gli indici non correggevano più del 5%). Gli indici azionari di Wall Street ieri hanno lasciato sul terreno più del 4%, registrando la peggior seduta da agosto 2011 (post downgrade USA), con volumi doppi rispetto alla media del periodo. La correzione dai massimi storici di qualche settimana fa supera ormai il 10%, un evento che inizia a preoccupare gli investitori.

A muovere il mercato non sono tanto i timori di un'accelerazione dell'inflazione, sempre invocata dalle Banche centrali, ma gli effetti che questa genera sui rendimenti in un mondo che negli ultimi anni si era abituato ai tassi negativi.

Il balzo dei rendimenti sui Treasury inizia a far gola agli investitori, che vedono il comparto governativo più sicuro delle care azioni. Non c'è pessimismo sui mercati, almeno per il momento, dato che i dati macro sono ancora molto incoraggianti.
I movimenti di ieri hanno permesso a Wall Street di scrollarsi di dosso l'euforia che l'ha portata a segnare massimi storici in modo continuativo negli ultimi mesi.

Ci aspettiamo che la fase di correzione possa durare ancora qualche seduta prima che il mercato tenti un rimbalzo. Si tratterà per lo più di una bull trap, prima che la discesa riprenda accompagnata da segnali di crescita deludenti.

Inizia a fare trading

Apri un conto e riceverai i segnali di trading dei nostri esperti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di trading

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Prezzi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

  • Spiegazione sulle commodities

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.