Corona svedese arretra dopo decisione a sorpresa della Riksbank

Il cambio dollaro/corona sale sopra 8,40, l’euro/corona sopra 9,30

bg_swedish_krona_1219673
Fonte Bloomberg

Manovra a sorpresa della banca centrale svedese che abbassa ulteriormente i tassi d’interesse in territorio negativo. I repo rates sono stati portati dal -0,25% al -0,35%. In aggiunta alla misura sul costo del denaro il consiglio direttivo della Riksbank ha scelto di incrementare il proprio piano di acquisto di titoli di stato. Le manovre espansive sono state lanciate per allentare le tensioni legate alla crisi in Grecia.

Il cambio EURSEK ha fatto un massimo intraday a 9,368 per poi scendere in area 9,33. Considerata la debolezza dell’euro sulle difficoltà a trovare un accordo tra Governo di Atene e creditori internazionali per lanciare il terzo pacchetto di aiuti al paese ellenico, manteniamo una valutazione “neutral” su tale coppia valutaria. Importanti resistenze a 9,394 e 9,438. Supporto a 9,17.

Ben più interessante graficamente il cambio USDSEK. Il movimento rialzista delle ultime settimane ha permesso di violare al rialzo la parte superiore del canale ribassista partito dai top di aprile, evidenziando quindi un importante segnale positivo. L’eventuale superamento dei massimi odierni a 8,48 creerebbe i presupposti per un allungo in direzione di 8,60.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Queste informazioni sono state preparate da IG, un nome commerciale di IG Markets Limited. Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.