Bce tiene occhi puntati su dati eurozona

Seduta chiave per l’Eurozona dopo i dati tedeschi delle ultime ore. Le vendite al dettaglio di dicembre sono crollate (-2,5% m/m), mentre il tasso di inflazione è rallentato a dicembre all’1,3% a/a (contro 1,5% atteso).

Alle 11:00 sono attese le figure sulla disoccupazione di dicembre e sull’inflazione preliminare di gennaio della zona euro. Si tratta dei due dati chiave a cui ogni Banca centrale guarda prima di prendere una decisione di politica monetaria. La Bce non perderà questa occasione. Un tasso di disoccupazione ancorato sui massimi storici e un rallentamento dell’inflazione allo 0,7% a/a (0,9% atteso e 0,8% a dicembre) potrebbero aprire le porte alla Bce per nuove misure non convenzionale di politica monetaria nel meeting di giovedì prossimo. Restiamo particolarmente favorevoli se la manovra interesserà gli acquisti diretti dei prestiti (cartolarizzati) delle banche verso famiglie e imprese. Meno efficace potrebbe essere la LTro.

Il cross Eur/Usd ha aggiornato i minimi da oltre una settimana arrivando a quota 1,3533. La sensazione è che ci possa essere un test al supporto di 1,35 sulla pubblicazione del dato. Il cedimento di questo livello aprirebbe a un’estensione della flessione verso 1,34, minimi del 21 novembre. Non possiamo escludere un affondo verso 1,33 la prossima settimana, se le turbolenze sulle borse dovessero continuare. In questo momento possibili rimbalzi vedrebbero la prima resistenza transitare per 1,36, dove passa anche la media mobile a 50 ore.

 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Stop

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Modalità di vendita allo scoperto

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Partecipanti del mercato

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.