Aud/Jpy, prosegue lateralità nonostante apprezzamento yen

Prosegue la fase laterale sul cambio tra il dollaro australiano e lo yen, nonostante il recupero della divisa nipponica verso le altre valute delle ultime settimane.

Le due valute negli ultimi mesi sono state colpite dalle vendite, da un lato, in scia all’attesa di un ulteriore taglio dei tassi da parte della Banca centrale australiana (RBA), dall’altro, a causa della corsa dei mercati che hanno indebolito lo yen. Dal punto di vista tecnico, il cambio rimane in un canale laterale compreso tra 91 - 95,80, rispettivamente 23,6% e 50% dei ritracciamenti di Fibonacci nella discesa dai picchi di aprile 2013. In un ottica di medio-lungo periodo, il break out di questo canale potrebbe portare a improvvise accelerazioni. Nella fattispecie, la rottura di 91-90,90 potrebbe condurre a un’accelerazione ribassista in direzione dei minimi della scorsa estate a 86,50, proiezione dell’ampiezza del canale laterale attuale. Al contrario, la rottura della parte alta di questo corridoio potrebbe riportare il cambio verso i massimi di maggio a quota 100. In ottica di breve periodo, il cedimento di area 93 potrebbe portare a una estensione della flessione sino a 92,50, area di transito della media mobile a 200 giorni. Al rialzo, solo un superamento di 94 potrebbe essere preludio per un rialzo verso 94,60, top di novembre.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Tipologie di rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Trading con i futures sugli indici

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

  • Introduzione

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.