Sondaggio Brexit: Remain tornano in vantaggio

Nel quarto e ultimo sondaggio tornano a invertirsi le posizioni tra Brexit e Bremain.

sondaggio-brexit-4
Fonte: Bloomberg

Oggi è stato rilasciato l'ultimo sondaggio condotto da Survation per conto di IG sul  Referendum Brexit, i consensi di coloro che sono favorevoli alla permanenza nella Ue hanno nuovamente superato quelli di coloro che sono favorevoli all’uscita.

Nel dettaglio, su oltre mille cittadini interrogati telefonicamente, il 45% si è detto favorevole alla permanenza nella Ue, mentre il 44% ha sostenuto la causa della Brexit. Gli indecisi sono stati l'11% (in continua diminuizione dal 13% del sondaggio precedente e dal 18% della seconda rilevazione). Le posizioni si sono invertite nuovamente rispetto alla rilevazione di giovedì scorso, quando il Leave guidava con 45% di consensi, mentre al Remain erano attribuiti il 42% dei voti.

Anche se escludiamo gli indecisi, le due posizioni si invertono ugualmente. Le percentuali di coloro che sostengono la permanenza nell'Unione europea sono tornate a prevalere (51% dal 48%), mentre i favorevoli alla Brexit scendono al 49% (dal 52%).

Questa sarà la nostra ultima rilevazione in vista del voto di giovedì prossimo. Come emerso anche in altri sondaggi, dallo scorso giovedì i timori sulla Brexit si sono assopiti notevolmente e le posizioni a favore del Remain sono tornate a prevalere. Il tragico assasinio di Jo Cox sembra aver spinto gli indecisi a fare un passo verso l’Europa.

Il rafforzamento delle posizioni per il Bremain hanno avuto un effetto anche sulle quotazioni dei bookmakers, che vedono ora la probabilità della permanenza oscillare al ridosso dell’80%.

Medesimi movimenti sono visibili sulla nostra opzione binaria, che ha visto la probabilità del Remain salire sino al 78% oggi, lontano dai minimi della scorsa settimana (55,8%) e a pochi punti dai massimi di maggio, a (81,5%).

Gli occhi sono puntati tutti a questa sera, quando in diretta alle 21:00 (ora italiana) sulla BBC One ci sarà The Great Debate, che vedrà opporsi l’ex e l’attuale sindaco di Londra, rispettivamente, Boris Johnson e Sadiq Khan. A così breve distanza dal voto, il dibattito potrebbe convincere gli ultimi indecisi a prendere una posizione. Pertanto, da domani potremmo avere sondaggi stravolti rispetto agli ultimi, con un ritorno sensibile della volatilità sui mercati.

Nel pomeriggio la sterlina si è allotanata dai massimi toccati sia verso dollaro che euro. Il cable si è riportato verso 1,47, dopo aver toccato 1,48, massimi da inizio anno in mattinata. Il cross IN_EURGBP, invece, sta tornando verso 0,7670, dopo aver aggiornato i nuovi minimi da fine maggio, a 0,7655.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Misura del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Partecipanti del mercato

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Mercati Forex

    Scoprite come funziona il mercato finanziario più grande e più liquido del mondo. Spiegheremo come avviene la negoziazione delle valute estere e vi forniremo le nozioni indispensabili per accedere a questo importante mercato.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.