Euro/Dollaro in cerca di riscatto

Il cambio reagisce sul supporto di 1,0520 e ritorna sopra 1,06.

bg_eurusd_713880
Fonte: Bloomberg

Forte reazione del cambio Euro/Dollaro ieri sera dopo esser sceso ai minimi da oltre un mese. I dati macro migliori delle attese arrivati dall'economia statunitense (soprattutto inflazione e vendite al dettaglio) sembrano aver amplificato la portata delle dichiarazioni della Yellen sulla necessità di considerare un rialzo dei tassi già a marzo. Dopo i dati, infatti, la probabilità di un rialzo dei tassi a marzo incorporata nei Fed Funds Future ha superato per la prima volta il 30% e il trend potrebbe continuare a crescere man mano che ci avviciniamo al meeting del 14 e 15 marzo.

Dopo un tentativo di iniziale apprezzamento, il biglietto verde ha perso spinta e le vendite sono riaffiorate. La nostra interpretazione è che sul mercato si siano affacciate un po' di prese di profitto, visto che la divisa statunitense era reduce da 11 sedute consecutive di apprezzamento (serie record da maggio 2012).

Crediamo che la volatilità sul cambio EUR/USD possa rimanere molto alta, nonostante il trend di lungo periodo rimanga ribassista e punti alla parità.

Dal punto di vista grafico, la reazione del cambio è stata tale da superare anche la trend line ribassista che l'ha guidato nel calo in atto da inizio mese, arrivando al test del secondo ritracciamento di Fibonacci nella discesa recente.

Il livello successivo passa per 1,0675, dove passa il 50% di Fibonacci sopra citato, nonché la trend line che congiunge i minimi di fine gennaio. Oltre tale livello si creerebbero i presupposti per arrivare anche a 1,0710, massimi di giovedì scorso.

Indicazioni ribassiste si avrebbero con un ritorno sotto 1,0590.

eurodolaro_16

Indicazioni di debolezza si avrebbero con un ritorno sotto 1,0590, con estensione della flessione verso 1,0520, supporto strategico di breve periodo.

Solo un cedimento di tale riferimento potrebbe riaprire l'opportunità di una discesa importante verso i minimi di inizio anno, a 1,0340.

Inizia a fare trading

Apri un conto e riceverai i segnali di trading dei nostri esperti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Vantaggi e modalità di trading

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

  • Leva e rischio

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

  • Perchè usare un piano di trading?

    Un piano di trading è uno strumento che vi consente di definire chiaramente i vostri obiettivi e vi aiuta a conseguirli. In questo modulo spieghiamo come redigere e implementare un piano personale.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.