Week Ahead: Settimana 28 Settembre – 02 Ottobre

Agenda dei principali eventi economici della settimana

bg_federal_reserve_827681
Fonte Bloomberg

Settimana ricca di eventi economici. Dopo la tornata elettorale in Catalogna che ha evidenziato il successo degli indipendentisti ma senza stravincere è iniziata una nuova ottava che registra tanti appuntamenti da seguire. Dagli Stati Uniti in settimana saranno tanti i membri del Board a intervenire per discutere sulla politica monetaria della Federal Reserve. Il dato più importante dagli States sarà quello di venerdì sui non farm payrolls e il tasso di disoccupazione di settembre, importanti cartine di tornasole sullo stato di salute dell’economia del paese a stelle e strisce.

Altre cifre molto significative saranno quelle cinesi. Giovedì saranno resi noti gli indici PMI del settore manifatturiero e dei servizi del grande paese asiatico. Essendo indicatori prospettici gli addetti ai lavori sono particolarmente interessati a valutarli.

In Europa sarà importante la giornata di mercoledì con inflazione e disoccupazione di Eurolandia.

 

Lunedì 28 Settembre

Vendite al dettaglio, GERMANIA;

Reddito personale, STATI UNITI;

Spesa per consumi, STATI UNITI;

Indice PCE (Personal Consumption Expenditures), STATI UNITI;

Indice Pending Home Sales, STATI UNITI;

Intervento Governatore FED Chicago, Charles Evans, membro votante FOMC, a Milwaukee, STATI UNITI;

Intervento Governatore FED San Francisco, John Williams, membro votante FOMC, a UCLA, STATI UNITI.

 

Martedì 29 Settembre

Indici di fiducia, ZONA EURO;

Inflazione, GERMANIA;

Indice sui prezzi delle case Case/Shiller, STATI UNITI;

Indice fiducia consumatori (Conference Board), STATI UNITI.

 

Mercoledì 30 Settembre

Vendite al dettaglio, GIAPPONE;

Produzione industriale, GIAPPONE;

Nuovi cantieri residenziali, GIAPPONE;

Vendite al dettaglio, GERMANIA;

Disoccupazione, GERMANIA, ITALIA;

Saldo delle partite correnti, GRAN BRETAGNA;

PIL 2T, GRAN BRETAGNA;

Inflazione, ZONA EURO;

Disoccupazione, ZONA EURO;

Stima ADP sul numero di nuovi impieghi, STATI UNITI;

Indice Chicago Purchasing Manager, STATI UNITI;

Scorte di petrolio, STATI UNITI;

Intervento Governatore FED Janet Yellen a St Louis, STATI UNITI.

 

Giovedì 01 Ottobre

Rapporto Tankan, GIAPPONE;

Indici PMI (manifatturiero e servizi), CINA;

Indici PMI manifatturiero, ITALIA, FRANCIA, GERMANIA, ZONA EURO;

Richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, STATI UNITI;

Indice PMI manifatturiero, STATI UNITI;

Intervento membro votante del FOMC Lael Brainard a St Louis, STATI UNITI;

Indice ISM manifatturiero, STATI UNITI;

Spesa per il settore delle costruzioni, STATI UNITI;

Intervento Governatore FED San Francisco John Williams, membro votante del FOMC, a Salt Lake City, STATI UNITI.

 

Venerdì 02 Ottobre

Vendite al dettaglio, AUSTRALIA;

Indice dei prezzi alla produzione, ZONA EURO;

Non farm payrolls e tasso di disoccupazione, STATI UNITI;

Crescita dei salari, STATI UNITI;

Ordini alle fabbriche, STATI UNITI.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Borse e prezzi

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Modalità di gestione del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Che cos'è un ETP?

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.