Rublo rimane sotto pressione dopo decisioni Banca centrale

L'Istituto presieduto da Elvira Nabiullina ha rivisto il corridoio di movimento del paniere composto da dollaro ed euro verso il rublo a 35,65-44,65.

bg_russian_ruble_1369267
Fonte: Bloomberg

Il precedente intervallo era compreso tra 35,50-44,50.

La decisione è stata presa dopo che il recente deprezzamento della divisa russa ha portato questo basket di valute sopra la soglia di 44,50 costringendo la Banca centrale a intervenire più volte sul mercato con massicce vendite di dollari in tranche da 350 milioni di dollari ogni volta, per un controvalore totale di 1,75 miliardi di dollari. Si tratta dell'intervento più importante sul mercato da marzo scorso.

Purtroppo la divisa russa non sembra risentirne più di tanto. Questa mattina il cambio Usd/Rub si è portato nuovamente sopra area 40, arrivando a un soffio dai massimi storici aggiornati domenica notte, a quota 40,05.

La debolezza del rublo rimane strutturale e legata a tre fattori:

1. continuo calo dei prezzi del greggio, con il Brent che nella notte ha aggiornato i nuovi minimi da oltre due anni, scendendo in area 90 dollari;

2. pressioni derivanti da un possibile rialzo dei tassi di interesse da parte della Fed che sta penalizzando tutte le valute emergenti;

3. crisi geopolitica e sanzioni imposte dell’occidente.

L'eventuale superamento definitivo di area 40 potrebbe gettare le basi per un allungo verso nuovi massimi a quota 40,50 e 41.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Errori tecnici comuni

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Prima di fare trading

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Prezzi e finanziamenti

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.