Aud/Usd, resistenza a 0,9085 in attesa meeting RBA

Continua a oscillare intorno all’area di 0,90 il cambio tra il dollaro australiano e quello statunitense in una settimana povera di spunti in arrivo dall’Australia. 

Dopo l’allontanamento del taglio dei tassi da parte della Banca centrale australiana (RBA) nel meeting del 4 febbraio scorso, il recupero dell’aussie sembra essersi arrestato a causa dei dati poco convincenti che sono arrivati dal mercato del lavoro. Il tasso di disoccupazione ai massimi degli ultimi 10 anni e l’evidente rallentamento della Cina sembrano costituire una minaccia per la divisa australiana. L’evento clou rimane ora il meeting di politica monetaria della RBA del prossimo 4 marzo. Non escludiamo che alla luce dei recenti risvolti, possa esserci un’apertura a una revisione del livello dei tassi.

Dal punto di vista grafico, il recupero del cross AUD/USD avviato dai minimi di 0,8660 ha trovato resistenza a 0,9085, secondo dei ritracciamenti di Fibonacci nella discesa avviata dai picchi di ottobre scorso. Da qui è iniziata una fase di lateralità con la parte bassa di questo trading range che è costituita dal primo dei ritracciamenti sopra citati a 0,8930. In questo momento solo un break out di 0,9085 aprirebbe a un allungo in direzione della resistenza dinamica dettata dalla trend line ribassista che congiunge i massimi discendenti del 2013, ora in transito a 0,92. Attenzione all’eventuale cedimento di 0,8930, che aprirebbe a un ritorno dell’incertezza e proietterebbe il cross sul supporto di 0,8660, strategico non solo nel breve periodo. Il target successivo rimane a 0,8070, minimi del 2010.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Borse e prezzi

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Che cos'è la vendita allo scoperto?

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Spiegazione sugli indici

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.