Nasdaq 100 ai massimi dal 2000 in attesa di Google

Tocca i nuovi massimi da novembre del 2000 il Nasdaq 100 che festeggia nel migliore dei modi l’accordo raggiunto negli Usa sul tetto del debito e sullo shutdown

L’indice tecnologico più importante del mondo ora attende le trimestrali delle big di Times Square. Questa sera a mercati chiusi sarà Google a togliere il velo sui conti del 3° trimestre, mentre per Apple bisognerà attendere solo il 28 ottobre. Dal punto di vista tecnico, l’indice si è portato ieri ai massimi degli ultimi 13 anni raggiungendo quota 3.280 punti. La violenta accelerazione dai minimi di ottobre potrebbe aprire a una fase di temporaneo calo. Il primo livello di pull back rimane a 3.240 punti, primo dei ritracciamenti di Fibonacci nello sprint dell’ultime 5 sedute e minimo da inizio settimana. Un supporto più importante rimane a 3.120, bottom di ottobre, la cui perforazione potrebbe aprire a un ritorno della debolezza con target a 3.050. Indicazioni positive arriverebbero invece con il superamento dei massimi di ieri che potrebbero portare a un allungo verso 3.300 punti prima e 3.350 poi.

Strategia operativa intraday: Long sopra .3.280 con target 3.300 punti. Short dai livelli attuali con primo target a 3.240 e 3.200 punti.

 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Introduzione alla leva finanziaria

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

  • Partecipanti del mercato

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Grafici principali

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.