Forte resistenza sull’oro: prezzi nuovamente in ribasso

Dopo essersi liberato di una tendenza al ribasso ininterrotta dal 2011, l'oro ha raggiunto un nuovo picco annuale di 1301 USD all’oncia la scorsa settimana.

Lingotti d'oro

Tuttavia, le vendite hanno nuovamente innescato una pressione che ha spinto velocemente i prezzi poco al di sotto dei 1280 dollari.

Nonostante ciò, nelle ultime settimane sono state due le tendenze che stanno giocato a favore del metallo prezioso: l’indebolimento della valuta statunitense e l’aumentata instabilità politica negli USA.

Generalmente l'oro perde terreno in un contesto di aumento dei tassi di interesse e di politiche bancarie più restrittive. Tuttavia i tweet e le dichiarazioni estemporanee di Trump delle ultime settimane hanno alimentato voci sulla fine anticipata della sua presidenza, generando dubbi sulla sua capacità di mettere effettivamente in pratica gli ambiziosi piani di riforma fiscale e infrastrutturale (si veda l’articolo “Trump sta rapidamente perdendo il controllo della presidenza”).

Trump si sta rivelando sempre più imprevedibile anche sul fronte della politica estera, cosa che non giova alla sua situazione. Tutti questi fattori potrebbero portare ad una tendenza prolungata al rialzo per l'oro e, se dovesse superare la soglia dei 1300 dollari all’oncia, potremmo aspettarci un rapido aumento a 1380 dollari.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.