Argento, quanto pesa il super dollaro

Continua ad oscillare sui minimi di periodo l’argento in scia con l’andamento forte del dollaro statunitense che sta penalizzando l’intero comparto delle commodity.

bg_silver_bars_50060
Fonte: Bloomberg

I dati brillanti sul comparto immobiliare continuano ad alimentare un certo flusso di acquisti sul biglietto verde, che non accenna ad arrestare la sua corsa. Il Dollar Index ha rotto senza indugi gli 85 punti e ha aggiornato i massimi che non vedeva da giugno 2010.

Il prezzo dell’argento, intanto, rimane ancorato vicino ai minimi toccati lunedì, a 17,35 dollari. La tendenza di medio/lungo periodo rimane ribassista. Il metallo prezioso potrebbe spingersi sino al testo dei minimi assoluti del 2010, quando toccò 14,60 dollari. Rimane questo un buon target entro fine anno. Il percorso discendente potrebbe seguire l’andamento della trend line ribassista che congiunge i massimi del 2011 con quelli di fine 2012.

Le violente vendite delle ultime sedute potrebbero portare a un tentativo di rimbalzo. Il target principale rimane quello di 18,70, triplo minimo degli ultimi 14 mesi. Solo il superamento di questo livello potrebbe aprire a un recupero verso 21,50 dollari, top assoluti del 2008 e di luglio scorso, oltre il quale il metallo non dovrebbe andare.

argento

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.