Come funziona il trading con il forex?

Il concetto alla base del forex è comprare una valuta e allo stesso tempo venderne un'altra. Se la valuta acquistata aumenta di valore rispetto a quella venduta, è possibile chiudere la posizione e realizzare un profitto. Se al contrario la valuta aquistata perde di valore, si verifica una perdita. 

Cosa sono le coppie valutarie?

Il trading con il forex comporta sempre la vendita di una valuta per poterne acquistare un'altra. Per questa ragione, le valute vengono quotate in coppie che mostrano quale valuta si acquista e quale valuta si vende. Ciascuna valuta della coppia viene indicata da una codice di tre lettere di cui solitamente le prime due si riferiscono alla ragione, mentre l'ultima alla valuta stessa.

Ad esempio, la coppia GBP/USD comprende la sterlina (pound) del Regno Unito (GB) e il Dollaro USA.

 

Valuta base e valuta secondaria

La prima valuta in una coppia forex viene definita valuta base, mentre si parla di valuta secondaria per la seconda. Il prezzo della coppia forex indica il valore di un'unità della valuta base rispetto a quella secondaria.

Pertanto, nell'esempio sopra, GBP è la valuta base mentre USD è la valuta secondaria. Se la coppia GBP/USD viene scambiata a 1.35361, ciò indica che la sterlina vale 1.35361 dollari.

Se la sterlina aumenta di valore rispetto al dollaro, una singola sterlina varrà più dollari e il prezzo della coppia valutaria aumenterà. Se al contrario si ha un calo del valore della sterlina, il prezzo della coppia scende. Pertanto, se un trader crede che il valore di una valuta base aumenterà rispetto a quello della sua valuta secondaria, può acquistare la coppia (andare long). Se invece crede che il valore della valuta base scenderà, può vendere la coppia e andare short

Lo spread

Lo spread è la differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita quotati per una coppia forex.

Come per molti mercati finanziari, quando si apre una posizione forex, sono visibili due prezzi. Se si vuole aprire una posizione long, si deve operare con il prezzo all'acquisto, che è leggermente più alto di quello a mercato. Se invece si vuole aprire una posizione short, si deve operare con il prezzo alla vendita, di poco inferiore a quello a mercato.

Scopri di più sullo spread

Cosa sono i punti (o pip)?

Quando il prezzo di una coppia forex aumenta o diminuisce, il movimento viene misurato in unità definite punti. Solitamente un punto equivale ad uno spostamento di una cifra al quarto decimale di una coppia forex. Pertanto, se la coppia GBP/USD passa da $1.35361 a $1.35371, si è quindi spostata di un punto.

Fanno eccezione i casi in cui la valuta secondaria viene indicata in denominazioni di molto minori, come per lo yen giapponese. Infatti, un movimento al secondo decimale di yen rappresenta un singolo punto.

I decimali dopo il punto vengono definiti punti frazionari.

Cos'è la leva nel forex?

La leva permette di ottenere esposizione su una considerevole somma di denaro in una valuta, senza la necessità di possederla effettivamente.

Un singolo punto rappresenta un'unità di movimento molto piccola. Nonostante le coppie forex tendano solitamente ad essere molto volatili, si muovono in spostamenti relativamente piccoli. Per questo motivo, i trader di forex devono o operare in lotti consistenti o sfruttare la leva.

Cos'è un lotto?

Un lotto standard equivale a 100.000 unità di una valuta. In alternativa, è possibilie a volte operare in mini e micro lotti del valore rispettivamente di 10.000 e 1.000 unità.

Trader individuali potrebbero non avere a disposizione un capitale pari a 100.000 sterline, dollari o euro da piazzare in ogni trade. Per cui molti fornitori di servizi di trading nel forex mettono a disposizione dei clienti il sistema a leva.

I vantaggi del trading a leva

La leva ti premette di aprire una posizione senza pagarne l'intero valore. Ad esempio, un'operazione sulla coppia EUR/GBP può richiedere per l'apertura solo lo 0,5% del suo valore totale.

Quando si chiude una posizione a leva, il profitto e la perdita si basano sul valore totale dell'operazione, cosa che dà la possibilità di profitti amplificati ma allo stesso tempo di maggiori rischi di perdite che potrebbero anche eccedere i depositi.

Cosa aspetti? Apri un conto

Aprire un conto è totalmente gratuito e non richiede obbligo di deposito o di transazione.

Contattaci

Il nostro Helpdesk in italiano è disponibile dal lunedi al venerdi dalle 8:15 alle 22:15. Al di fuori di questi orari il nostro staff di lingua inglese situato nei nostri uffici nel mondo, sarà a vostra disposizione durante il fine settimana a partire dalle ore 9:00 del sabato (CET).