Week Ahead: 6 – 10 Agosto. Cina-Usa, bollettino del primo mese di scontro

Lo scontro commerciale tra Stati Uniti e Cina sarà al centro dell'attenzione degli operatori, con i dati macro che rifletteranno i primi effetti delle decisioni prese a inizio luglio.

bg_shipping_1079147
fonte: Bloomberg

La stagione delle trimestrali statunitensi sta per volgere al termine e gli operatori sembrano tornare a concentrarsi sul ben più importante tema della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina. Gli sviluppi degli ultimi giorni hanno visto un botta e risposta tra le prime due economie del mondo, con gli Usa che hanno minacciato di alzare al 25% (dal 10% precedentemente deciso) le tariffe su 200 miliardi di dollari di beni importati dalla Cina, mentre il colosso asiatico ha stilato una lista per nuovi dazi con tariffe comprese tra il 5% e il 25% su 60 miliardi di dollari di beni made in Usa.

Se da un lato, gli investitori guarderanno agli sviluppi diplomatici tra i due Paesi, dall'altro, un'attenzione particolare verrà posta sui dati macro, soprattutto quelli che arriveranno dalla bilancia commerciale cinese di luglio, dove potrebbero emergere i primi effetti della partenza dei dazi. Evidenze queste che sembrano essere affiorate anche dalle figure rilasciate negli Usa, dove è arrivata una delusione dai Non Farm payrolls, dall'indice ISM dalla bilancia commerciale.

Tra gli altri dati sottolineamo il tasso d'inflazione Usa di luglio, mentre dall'Europa si attendono i dati tedeschi su produzione e ordini all'industria di giugno, utili per capire quanto pericoloso sia il rallentamento della locomotiva del Vecchio continente.

Infine, ricordiamo le riunioni delle Banche centrali di Australia e Nuova Zelanda.

 

Lunedì 6 Agosto

Ordini all’industria giugno, Germania

 

Martedì 7 Agosto

Annuncio di politica monetaria della Reserve Bank of Australia (RBA), Australia

Bilancia commerciale giugno, Germania

Produzione industriale giugno, Germania

Report JOLTS giugno, USA

 

Mercoledì 8 Agosto

Bilancia commerciale luglio, Cina

Discorso di Tom Barkin, governatore della Federal Reserve di Richmond

Scorte settimanali di petrolio, USA 

Annuncio di politica monetaria della Reserve Bank of New Zealand (RBNZ), Nuova Zelanda

 

Giovedì 9 Agosto

Tasso inflazione luglio, Cina

Nuove richieste settimanali sussidi disoccupazione, USA

Prezzi alla produzione luglio, USA

 

Venerdì 10 Agosto

Pil 2T, Giappone

Produzione industriale giugno, UK

Tasso inflazione luglio, USA

Trivelle settimanali attive Baker Hughes, USA

Inizia a fare trading

Apri un conto e riceverai i segnali di trading dei nostri esperti.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.