Sterlina vola dopo parole Carney

Vola la sterlina verso le principali valute dopo le parole pronunciate ieri sera dal governatore della BoE, Mark Carney, sul possibile rialzo dei tassi.

bg_mark_carney_1248613
Source Bloomberg

Sebbene il mercato stia già scontando l’ipotesi di un rialzo dei tassi a inizio 2015, le dichiarazioni di Carney aprono a un rialzo prima della fine dell’anno. Queste parole hanno infiammato la corsa della sterlina che è tornata a mettere pressione ai massimi di maggio verso il dollaro in  area 1,70, mentre il cambio Eur/Gbp si è spinto ai minimi di novembre 2012.

Su questo cross valutario, le prospettive rimangono fortemente ribassiste dato che la Bce rimane ancora accomodante. Il cambio Eur/Gbp sta oscillando ora intorno alla soglia di 0,80, con un minimo intraday toccato a 0,7985. Il primo livello di supporto rimane collocato in area 0,7960-0,7955, bottom di maggio e novembre 2012. Solo il cedimento di questo livello aprirebbe a un affondo verso i minimi di luglio 2012, a 0,7760. Eventuali rimbalzi tecnici potrebbero proiettare le quotazioni verso area 0,8160-0,8170, massimi di fine maggio e area dove sta convergendo la media mobile a 50 giorni. Solo un superamento di questo livello potrebbe permettere l’ingresso di nuove posizioni long in grado di allontanare la view ribassista sopra citata.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.