FtseMib, mattinata di recupero prima dei Non farm payrolls

Potrebbe recuperare terreno l’indice italiano nell’ultima seduta della settimana, dopo la violenta discesa dei giorni scorsi. 

Gli investitori potrebbero tentare di rientrare sperando in un rimbalzo tecnico, anche se è difficile che questo movimento sia accompagnato da forti volumi. Molti preferiranno attendere i dati sui non farm payrolls in agenda alle 14.30. I recenti dati Usa migliori delle attese e la discesa delle borse dei giorni scorsi sembrano aver preparato un po’ gli operatori a delle figure incoraggianti. Pertanto solo dei dati ampiamente sopra al consenso (ora a 180.000 unità) potrebbero alimentare ulteriori vendite sui listini. Dal punto di vista tecnico, la forte discesa degli ultimi giorni ha portato il Ftse Mib sul supporto psicologico dei 18.000 punti, minimi degli ultimi due mesi. Visto l’ipervenduto segnalato da molti oscillatori, è lecito attendersi un tentativo di rimbalzo che potrebbe proiettare le quotazioni prima verso i 18.200 punti (area di transito della media mobile a 50 ore) e poi verso 18.550 punti (secondo ritracciamento di Fibonacci nella discesa dai picchi di ottobre e area di transito della media mobile a 200 ore). Risalite sino a questo livello rimarrebbero compatibili con il trend discendente. Un cedimento dei 18.000 punti potrebbe condurre verso i 17.750 punti, massimi di agosto, e poi verso 17.500 punti.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.