Eur/Jpy, i livelli strategici per prepararsi alla Bce

Prevale la cautela in vista della decisione della Bce di questo pomeriggio. 

bg_mario_draghi_1373079
Fonte: Bloomberg

La moneta unica rimane sotto stretta osservazione da parte del mercato in attesa della conferenza stampa di Mario Draghi. Il consenso su cosa possa fare la Bce rimane molto diviso tra gli analisti. Pertanto ci aspettiamo che ogni decisione dovrebbe portare comunque a una certa volatilità.

Dal punto di vista tecnico, i livelli di resistenza e supporto sul cambio Eur/Jpy rimangono molto vicini. Se Draghi non dovesse agire il cross potrebbe risalire sino ai massimi da inizio settimana a 148,20. La resistenza qui rimane molto debole, pertanto potrebbe essere facilmente rotta con concrete possibilità di alimentare nuovi acquisti verso 149,15, top dal 2008 toccati a novembre scorso. è difficile che si vada oltre vista l'importanza della resistenza e dato che le prospettive sulle manovre Bce rimangono molto accomodanti.

Al ribasso, il primo supporto passa sulla media mobile a un’ora, ora in transito a 147,20. Nonostante questa media abbia sostenuto il cross in due occasioni nell’ultima settimana, questo livello potrebbe essere facilmente perforato. I supporti successivi rimangono a 146,40, minimi del 25 e del 27 novembre, e poi a 145,60 (minimi di metà novembre e top di dicembre 2013, nonché primo ritracciamenti di Fibonacci nell’ascesa degli ultimi due mesi). Solo un cedimento di questo livello potrebbe aprire lo spazio per un’estensione della flessione verso 143,50 (secondo dei ritracciamenti suddetti) e precedente picco del 2014. Questa ipotesi potrebbe verificarsi nel caso Draghi dovesse tirare fuori dal cilindro nuove misure non convenzionali.

eurjpy

eur

 

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.