Gestione del rischio

Tipologie di rischio

Che cos'è il rischio?

In finanza, il rischio è la potenzialità che l'investimento scelto non produca i risultati previsti. Si potrebbero di conseguenza realizzare guadagni inferiori alle aspettative, ma anche perdere una parte o la totalità dei fondi impiegati, se non addirittura una cifra superiore.

managing-risk_types-of-risk

Rischio di mercato

Il rischio di mercato si riferisce alla possibilità che il vostro portafoglio subisca delle perdite per effetto di variazioni nei fattori di rischio del mercato, ossia di quei componenti volatili del mercato che esercitano un'importante pressione sui prezzi. Generalmente, i principali fattori di rischio del mercato sono:

  • Quotazioni azionarie
  • Tassi di interesse
  • Tassi di cambio
  • Prezzi delle materie prime

Questi sono i quattro fattori chiave che esercitano un forte impatto sul mercato. Il rischio di mercato è anche detto volatilità.

Virtualmente tutti i mercati contengono dei componenti che possono improvvisamente spingere i prezzi in un senso o nell'altro.

Rischio di liquidità

Il rischio di liquidità deriva dalla possibilità di non poter negoziare un bene senza comprometterne il prezzo.

Questo problema colpisce prevalentemente i mercati emergenti e a basso volume di contrattazioni e si presenta sotto due diverse forme:

Liquidità beni

Si riferisce alla negoziabilità di un bene: per esempio, se nessuno vuole acquistare, l'azionista non sarà in grado di vendere il proprio bene, oppure dovrà venderlo a un prezzo meno favorevole.

Quando i trader attivi sono numerosi, si viene in genere a creare una buona liquidità dovuta alla presenza di un insieme di acquirenti e venditori disponibili alla negoziazione. Tanto più un mercato è liquido quanto più è facile acquistare o vendere un bene.

La liquidità beni rappresenta una parte importante del rischio di mercato.

Liquidità di finanziamento

Si riferisce alla capacità di soddisfare tempestivamente i propri obblighi finanziari. Quindi, il rischio di liquidità di finanziamento è la possibilità che su un determinato periodo di tempo, una parte (per esempio la banca) non disponga dei fondi necessari per adempiere immediatamente ai propri obblighi.

La liquidità di finanziamento si applica spesso ai mercati in cui si negoziano beni di elevato valore (quali il mercato immobiliare) o in grossi lotti.

Se gli acquirenti sono più numerosi dei venditori, la domanda supera l'offerta e i prezzi salgono.

Se i venditori sono più numerosi degli acquirenti, l'offerta supera la domanda e i prezzi scendono.

strategy_managing-liquidity_risk