Costi e commissioni

Per noi, la trasparenza è un valore fondamentale: saprai sempre i costi applicati mentre operi con noi. 

Spread e commissioni

Ti addebitiamo uno spread per tutti i CFD non azionari e una commissione per i CFD azionari.

Mercati non azionari

Per tutti i mercati non azionari, applichiamo lo spread dei contratti CFD standard. Lo spread è la differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita. Questo prezzo si basa sul valore del mercato sottostante.

Indici

Miglior spread disponibile

FTSE 100 1
Wall Street 1,8
Germany 30 1

 

Vai ai dettagli operativi

Forex 

Miglior spread disponibile

EUR/USD 0,8
AUD/USD 0,8
EUR/GBP 1
GBP/USD 1

 

Vai ai dettagli operativi

Materie prime

Miglior spread disponibile

Spot Gold 0,5
Spot Silver 3
US Light Crude 4

 

Vai ai dettagli operativi

Mercati azionari

Quando operi sui CFD azionari, operi sui prezzi denaro e lettera del mercato sottostante.Pertanto applichiamo una commissione di negoziazione, più sarai soggetto ad un pagamento di un interesse sul finanziamento della posizione nel caso in cui questa rimanga in essere anche al termine della giornata (posizione overnight).

Vai ai dettagli operativi

Mercato

Commissione 

Italia
0,10%
Euro*
0,05%
USA
2 centesimi/azione
Regno Unito
0,10%

 

* Euro include: Belgio, Irlanda, Finlandia, Francia, Germania, Olanda, Portogallo

Gli interessi

Gli interessi overnight

Se mantieni una posizione aperta overnight (dopo le 10pm UK time), ti addebiteremo sul conto il costo degli interessi. Il costo degli interessi è calcolato in base al tasso interbancario ad un mese di riferimento (ad esempio EURIBOR, LIBOR). Sul tuo conto verrà effettuato un addebito se la posizione è long, mentre verrà effettuato un accredito se la posizione è short - a condizione che il tasso interbancario sia maggiore del 2.5%*.

Quando fai trading sul forex, il costo degli interessi viene calcolato diversamente. Vedi la tabella che segue.

Posizioni long 

Posizioni short

Posizioni forex 

Addebitiamo il 2.5%* più il tasso interbancario di competenza, es. LIBOR o EURIBOR.

 

Ad esempio: se il tasso interbancario ad un mese è 0,5% ti verrà addebitato il 3% (annualizzato).

Ricevi il tasso interbancario di riferimento, meno il 2.5%* .
 
Gli aggiustamenti d'interesse sulle posizioni short possono risultare in un addebito o accredito sul tuo conto. 
 
Se il tasso interbancario è maggiore del 2.5%,* riceverai un accredito sul tuo conto; se il tasso interbancario è minore del 2.5%,* riceverai un addebito sul tuo conto.
 
Ad esempio: se il tasso interbancario di riferimento ad un mese è 0,5% ti verrà addebitato il 2% (annualizzato).
Per le posizioni forex, addebitiamo degli interessi in base al tasso tom-next attuale. 
 
Il tasso tom-next mostra, in pip, la differenza tra l'interesse pagato sulla valuta venduta e quello ricevuto sulla valuta acquistata.
 

 

*3% su contratti mini e micro.

Calcolo degli interessi sul forex

Per il calcolo degli interessi su forex e metalli spot viene utilizzato il tasso Tom Next.

Il Tom Next è il tasso swap a due giorni per quel cross o metallo.

Esempio di tasso tom next: -1,39/-0,39.

-0,39 verrebbe utilizzato per calcolare gli interessi su una posizione long.

-1,39 verrebbe utilizzato per calcolare gli interessi su una posizione short.

Quantità x (Tasso Tom Next + Commissione amministrativa)

CFD

La quantità indica il valore totale per punto (numero di lotti x valore per punto)

Il Tom Next è il tasso swap a due giorni per quell cross o metallo.

La commissione amministrativa è al massimo pari allo 0,3% annuo (0,8% per contratti mini)

Per le operazioni tenute aperte il mercoledì gli interessi vengono calcolati per tre giorni.

Calcolo degli interessi sulle azioni

La quantità indica il numero di azioni.

Il prezzo di chiusura è il prezzo dell'azione sottostante alle 23:00 (CET).

Se il trade è in GBP

Quantità × Prezzo di chiusura × LIBOR 1 mese +/- 2,5% ÷ 365

Se il trade è in USD

Quantità × Prezzo di chiusura × US LIBOR 1 mese +/–2,5% ÷ 360   

Se il trade è in EUR

Quantità × Prezzo di chiusura × EURIBOR +/–2,5% ÷ 360   

La formula usa come divisore 365 giorni per i mercati azionari UK, Singapore e Sud Africa, e usa come divisore 360 giorni per le azioni quotate in tutti gli altri mercati.

 

Calcolo degli interessi su altri mercati

La quantità nel caso di CFD indica il valore totale per punto (Numero di contratti x Valore per punto).

Il prezzo di chiusura è quello del mercato sottostante alle 23:00 (CET).

Se il trade è in GBP

Quantità × Prezzo di chiusura × LIBOR 1 mese +/- 2,5% ÷ 365

Se il trade è in USD

Quantità × Prezzo di chiusura × US LIBOR 1 mese +/–2,5% ÷ 360

Se il trade è in EUR

Quantità × Prezzo di chiusura × EURIBOR 1 mese +/–2,5% ÷ 365

Nota bene: quando si opera su contratti quotati in valuta diversa da quella di riferimento per quel mercato, oppure su un contratto mini su qualsiasi mercato, il costo degli interessi è pari a +/-3% al posto di +/-2,5%

I futures OTC

Offriamo futures OTC per il trading su indici e materie prime con scadenza fissa. Gli interessi per le posizioni overnight sono inclusi nello spread. In questo modo è più facile identificare se stai guadagnando o perdendo.

Indici

Spread sui futures

FTSE 100 4
Wall Street 6
Germany 30 6

 

Vai ai dettagli operativi

Materie prime

Spread sui futures

Spot Gold 0,6
Spot Silver 3
US Light Crude 6

 

Vai ai dettagli operativi

Margini

Il nostro sistema di marginazione a livelli ci permette di offrirti i margini più bassi del mercato CFD.

Scopri di più sui margini di IG

Costi aggiuntivi

Offriamo alcuni servizi extra che comportano costi aggiuntivi.

Accesso diretto al book dei titoli Mentre non addebitiamo costi per il Forex Direct, per l'accesso diretto al book dei titoli applichiamo una commissione per la visualizzazione dei prezzi in tempo reale, rimborsabile una volta eseguita almeno un'operazione nel mese.
Prezzi in tempo reale Per avere i prezzi in tempo reale sull'azionario applichiamo un costo mensile. Il costo è rimborsabile se inserisci un numero minimo di ordini al mese.
Grafici ProRealTime Per avere i grafici in tempo reale addebitiamo un costo mensile di €30. Il costo è rimborsabile se inserisci almeno quattro ordini nel mese.
Canone per inattività Applichiamo una commissione di €14 il primo di ogni mese se sono più di due anni che il tuo conto risulta inattivo.
Stop garantiti Gli stop garantiti sono una funzione opzionale e pertanto vanno attivati. Per gli stop garantiti applicamo un costo minimo.
Conversione valuta I CFD con cui fai trading e che hanno valuta diversa da quella del tuo conto, potrebbero comportare costi di conversione. Le nostre impostazioni di default effettuano la conversione instantaneamente: il profitto ottenuto in valuta straniera viene convertito nella valuta del tuo conto e gli interessi, le commissioni e i dividendi vengono presi in considerazione prima che il tuo conto riceva l'accredito.

 

Costi derivanti da terzi:

Costi amministrativi per i pagamenti tramite carte di credito

Cosa aspetti? Apri un conto

Aprire un conto è totalmente gratuito e in pochi minuti sarai pronto a fare trading.

Apri un conto

oppure prova la piattaforma con un conto demo

FAQ

Perchè devo pagare un costo sulle posizioni overnight con i CFD?

Quando fai trading con noi, lo fai su un margine. Ciò significa che depositi solamente una parte del valore del contratto nel mercato sottostante per aprire una posizione e noi mettiamo il resto. Se chiudi la posizione nello stesso giorno in cui l'hai aperta, non ci sono costi aggiuntivi. Se mantieni la posizione overnight, addebitiamo invece un costo per coprire quello che IG ha messo per permetterti di aprire la posizione.

Per le operazioni su azioni e indici, gli interessi sono pari al tasso interbancario per la valuta con cui fai trading, oltre oppure senza costi amministrativi in base a se la tua posizione è long o short.

Per le operazioni su forex e  metalli spot, gli interessi corrispondono al tasso tom-next rate più costi amministrativi.

Per le operazioni su materie prime e altri mercati futures non ci sono interessi overnight perchè i costi sono compresi nello spread. 

Quali sono i tassi interbancari e tom-next?

Il tasso interbancario è il tasso d'interesse determinato dalle banche per i prestiti a breve termine. E' un indicatore chiave per altri tassi d'interesse, motivo per cui lo utilizziamo per calcolare i nostri interessi sulle posizioni overnight su azioni e indici.

Il tasso tom-next è il tasso utilizzato per calcolare il prezzo di apertura di un cross valutario.  E' un tasso standard, che deriva di differenti interessi sulle valute del cross e le aspettative di mercato sugli interessi. 

I costi sono fissi o possono variare?

Spread

I CFD azionari riflettono il prezzo del mercato sottostante e sono soggetti a commissioni. Quando fai trading con i CFD ricorda che ti stiamo offrendo spread davvero competitivi sui nostri contratti standard e spread più ampi su alcuni contratti mini e micro.

I nostri spread sul forex variano in base alla liquidità del mercato sottostante. Più liquidità c'è nel mercato, minori saranno i nostri spread - il minimo è di 0.8 pips. Se gli spread del mercato sottostante aumentano, anche i nostri aumenteranno ma entro il nostro tetto massimo.

I nostri spread sugli indici variano in base al momento della giornata. Durante gli orari di mercato offriamo i nostri spread standard nonchè i minimi (es. 1 punto sul FTSE 100). Quando mettiamo a tua disposizione un mercato fuori dagli orari di negoziazione, applichiamo uno spread più ampio.

Commissioni

Le nostre commissioni variano in base al paese. Abbiamo una commissione fissa di 0.10% sull'azionario italiano, per esempio. 

Interessi overnight

Gli interessi overnight vengono calcolati utilizzando il tasso interbancario pertinente per le operazioni su indici e azioni. Gli interessi overnight sul forex vengono calcolati utilizzando il tasso tom-next. I tassi variano ogni giorno, così come di conseguenza i nostri interessi. I contratti mini e micro sono soggetti a interessi maggiori.

Quando conviene utilizzare un forward invece di mantenere la posizione aperta overnight?

Prima di inserire un ordine, conviene sapere per quanto tempo intendi tenere aperta la posizione. Se intendi mantenere la posizione aperta per settimane o mesi, un contratto forward potrebbe essere conveniente.

Sui forward infatti non vengono applicati interessi overnight in quanto sono compresi nello spread. Questo rende i contratti forward meno interessanti per il trading a breve termine, ma per quello a lungo termine un contratto forward aiuta a capire il costo reale della posizione perchè non ci sono costi aggiuntivi. 

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com